Associazione per il recupero dall'handicap da trauma cranico e midollare
Sabato 29 settembre 2018

Aspetti Innovativi nella Terapia, Assistenza e Riabilitazione nei gravi Cerebro-Lesioni Acquisite


Programma:

ore 9.00 - Registrazione dei partecipanti

Sessione del mattino
La continuità delle cure nel percorso diagnostico/terapeutico della persona con grave cerebro-lesione acquisita
Moderatori: Marco Poloni - Giovanni Pietro Salvi

ore 9.15 - Introduzione ai lavori
ore 9,30 - La terapia della spasticità-rigidità nelle gravi cerebro-lesioni acquisite - Marco Poloni - Paola Merlo
ore 10.00 - Il disturbo d'ansia, depressione ed insonnia nelle gravi cerebro-lesioni acquisite - Anna Estraneo
ore 10.30 - Il dolore nelle paraosteopatie da gravi cerebro-lesioni acquisite - Antonio De Tanti
ore 11.00 - L'approccio farmacologico nei disturbi cognitivi del paziente parkinsoniano - Sandro Iannacone
ore 11.30 - La gestione della cannula tracheale, del sondino e del catetere vescicale - Giuseppe Frazzitta
ore 12.00 - Gli aspetti neuropsicologici nelle gravi cerebro lesioni acquisite - Leon Carion
ore 12.30 - Discussione sugli argomenti affrontati
ore 13.00 - Pausa colazione

Sessione del pomeriggio
L'assistenza e la riabilitazione nei disturbi correlati alle gravi cerebro-lesioni acquisite
Moderatori: Giovanni Pietro Salvi - Antonio Nardone

ore 14.00 - Il trattamento ecologico nello stato vegetativo - Caroline Attwell
ore 14.30 - Il test ecologico di San Pellegrino Terme - Marcello Simonini
ore 15.00 - La verticalizzazione precoce - Emilio Ancona
ore 15.30 - La nutrizione nel paziente in riabilitazione - Giovanni Pietro Salvi
ore 16.00 - La trombosi nelle gravi cerebro-lesioni acquisite, cosa cambia con l'arrivo dei Nao - Simona Carmignano
ore 16.30 - Discussione sugli argomenti affrontati, conclusione lavori e ritiro questionari di valutazione
ore 17.00 - Compilazione questionario ECM e chiusura lavori

Responsabile scientifico del Corso
Giovanni Pietro Salvi - Responsabile Area Riabilitazione neuromotoria, Casa di Cura Quarenghi, San Pellegrino Terme (Bergamo)

Relatori:
Emilio Ancona - Medico chirurgo, Centro Universitario di Medicina Fisica e Riabilitava, Università degli Studi "Gabriele D'Annunzio" di Chieti-Pescara
Caroline Attwell - Ricercatore, CHUV - Centre Hospitalier Universitaire Vaudois, Losanna
Simona Carmignano - Responsabile Centro Terapeutico Riabilitativo, Tramutola (PZ)
José Leon Carrion - Direttore Laboratorio di Neuropsicologia, Università di Siviglia, Spagna
Antonio De Tanti - Direttore Clinico, Primario Fisiatria, Centro Cardinal Ferrari, Fontanellato (PR)
Anna Estraneo - Responsabile Laboratorio di ricerca per la Valutazione Multimodiale dei Disordini della Coscienza, IRCCS Fondazione Salvatore Maugeri, Telese Terme (BN)
Giuseppe Frazzitta - Direttore Dipartimento di Riabilitazione Malattia di Parkinson - Ospedale "Moriggia-Pelascini" Gravedona ed Uniti (Como)
Sandro Iannacone - Responsabile Neurologia e Riabilitazione 2, Ospedale San Raffaele, Milano
Paola Merlo - Responsabile UO Riabilitazione Specialistica Neurologica, IRCCS Fondazione Salvatore Maugeri, Pavia
Marco Poloni - Ricercatore Volontario, IRCCS Mario Negri, Milano
Giovanni Pietro Salvi - Responsabile Area Riabilitazione neuromotoria, Istituto Clinico Quarenghi, San Pellegrino Terme (BG)
Marcelli Simonini, Dirigente Medico, Casa di Cura Quarenghi, San Pellegrino Terme (BG)