Associazione per il recupero dall'handicap da trauma cranico e midollare
Incontri Associazione

Domenica 5 novembre 2017
San Pelegrino Terme, Casino' Mucipale

CONVEGNO NAZIONALE PER I FAMILIARI DELLE PERSONE AFFETTE DA CEREBROLESIONE ACQUISITA

ore 11,00 Fulvio De Nigris: "La Comunicazione per i bisogni del care-giver"

ore 11,30 Dr Marcello Simonini / Fabrizio Togni: "La storia di Daniele"

ore 12,00 Prof. Jean Luc Truelle: "La mediazione nei problemi della salute e dell'Handicap"

ore 12,30 Prof. Jean Michel Mazaux: "L'Approccio neurosistemico nella relazione medico-paziente"

PARTECIPAZIONE STRAORDINARIA DELL'ONOREVOLE ELENA CARNEVALI, PROMOTRICE DELLA LEGGE "DOPO DI NOI"

Moderatore: dott. G.Pietro Salvi Presidente della R.E.T.E.

ore 13,00 Pranzo in compagnia presso il Salone delle Feste dei Casinò Municipale di S.Pellegrino T. Durante la manifestazione, si svolgerà la cerimonia del "PREMIO ALESSANDRA RUBINI"

Per la partecipazione al pranzo, La prego di seguire queste informazioni:

1- Comunicare telefonicamente entro il 30 ottobre a Marina il numero delle persone presenti al pranzo
2- I recapiti telefonici sono i seguenti: abitazione 0345 42033 (eventuale segreteria telefonica)
cellulare 339 8043547 E-Mail marina.anelli56@libero.it
3- Le prenotazioni si accettano solo se fatte direttamente ai numeri riportati sopra

Nella mattinata, prima di accedere alla Sala da Pranzo del casinò, La prego di rivolgersi alla segretaria dell'Associazione per le ultime formalità.

In attesa di una Sua gradita partecipazione, La saluto cordialmente.

Dr. G.Pietro Salvi

Se non Le à possibile essere con noi in questa giornata, Le chiediamo gentilmente di aiutarci a mantenere in attività la nostra Associazione con un Suo contributo (vedi dati riportati di seguito)

24016 San Pellegrino Terme (Bg) - Via San Carlo, 70 -
Tel. 0345.25145 - Fax 0345.23158
E-mail segreteriasan@clinicaquarenghi.it

Conto Corrente Postale N° 16212243
Bonifico Bancario IBAN: IT 46E0503453450000000005161 CREDITO BERGAMASCO Filiale di San Pellegrino Terme